Il corso presenterà ai partecipanti le novità introdotte dal recentissimo Codice della crisi e dell’insolvenza, promulgato nel febbraio 2019 e che sostituisce la Legge fallimentare e la disciplina sul sovraindebitamento del debitore civile.

Verranno approfondite le nuovissime procedure di allerta e composizione assistita della crisi, le novità in tema di concordato preventivo e liquidazione giudiziale dell’imprenditore commerciale, il nuovo concordato minore e la liquidazione controllata per gli imprenditori diversi e i professionisti intellettuali, nonché le novità concernenti gli accordi di ristrutturazione e i piani di risanamento per l’impresa e, infine, i piani di ristrutturazione dei debiti e la liquidazione controllata del patrimonio del consumatore. Verranno inoltre esaminati i molteplici profili di novità introdotti, con le modifiche apportate al Codice civile, in tema di struttura organizzativa delle società e di obblighi e responsabilità degli amministratori, dei sindaci e del revisore legale.

Nell’illustrare le novità del Codice della crisi verrà prestata costante attenzione alle tematiche a più spiccata valenza applicativa, alla prassi operativa dei Tribunali e alla giurisprudenza attuale, al fine di consentire ai partecipanti una pronta ed esaustiva ricognizione dell’impatto della riforma sulla propria attività professionale nel settore della gestione della crisi e nel settore dell’amministrazione e del controllo societario.

 

ORDINARIO
VICENZA

Il Corso si terrà da ottobre a novembre, dalle 14,30 alle 18,30 presso il Consiglio notarile di Vicenza e Bassano del Grappa, Contrà Porti 21, Vicenza (VI).

Si articolerà in 6 incontri di 4 ore ciascuno suddivisi in 3 moduli (per un totale di 24 ore di didattica frontale)

ORDINARIO
UDINE

Il Corso si terrà da ottobre a novembre, dalle 14,00 alle 18,00 presso il Centro Studi Volta, viale Ungheria n.22 - Udine.

Si articolerà in 6 incontri di 4 ore ciascuno suddivisi in 3 moduli (per un totale di 24 ore di didattica frontale)