CONCORSO GIUGNO 2019: TRACCIA ESTRATTA DI DIRITTO AMMINISTRATIVO
«Premessi brevi cenni sul giudizio di ottemperanza, si soffermi il candidato sulle penalità di mora di cui all’art. 114, comma 4, lettera e) e sulla possibilità di riesame delle stesse in sede di giudizio di chiarimento»

Materiale correlato:

 


CONCORSO GIUGNO 2019: TRACCIA ESTRATTA DI DIRITTO CIVILE
«Modi di acquisito delle servitù prediali, tratti in particolare il candidato delle servitù di mantenere una costruzione a distanza illegale da altra costruzione o dal confine e della configurabilità della medesima servitù in caso di immobili costruiti abusivamente.»

Materiale correlato:

 

CONCORSO GIUGNO 2019: TRACCIA ESTRATTA DI DIRITTO PENALE
«La responsabile penale dell'incaricato alla riscossione del credito di terzi mediante violenza o minaccia.»

Materiale correlato:

  • Durante la lezione di diritto penale del 30 marzo 2019, nell'ambito dell'inquadramento generale in materia di concorso di persone nel reato, si è affrontato lo specifico tema del concorso nei reati propri, anche in riferimento alle questioni poste dai c.d. reati di mano propria.
  • Nella lezione del 25 maggio 2019 è stata ampiamente spiegata la giurisprudenza in materia di usura secondo la quale, "aderendo allo schema giuridico dell’usura intesa quale delitto a consumazione prolungata o a condotta frazionata, colui il quale riceve l’incarico di recuperare il credito usurario e riesce ad ottenerne il pagamento concorre nel reato punito dall’art. 644 c.p., in quanto con la sua azione volontaria fornisce un contributo causale alla verificazione dell’elemento oggettivo di quel delitto".
  • La fattispecie di estorsione, infine, è stata trattata nella lezione del 30 marzo 2019, nella parte relativa ai delitti contro il patrimonio.